Life Strategies

sesso

Sesso, Relazione e Piacere: la Tecnica dei 101 Desideri per chi sogna l’amore

Sesso, Relazione e Piacere: come desiderare l’amore con la Tecnica dei 101 Desideri

Quella dei 101 desideri è divenuta celebre perché rientra tra le tecniche più potenti di autoanalisi.

Questa tecnica parte da un presupposto, che identifichiamo con una delle frasi più belle di Igor Sibaldi: “Tu non sei quello che credi di essere, ma sei molto, molto di più”. Sì, perché questa tecnica si rivolge alla parte “più alta” di noi, quella che si esprime attraverso i desideri e il bisogno sincero di qualcosa che, per ora, nella nostra vita non c’è.

Affinché la tecnica funzioni, occorre fermarsi a pensare a tutti i meccanismi psicologici che frenano la capacità di desiderare. È molto difficile individuarli, perché sono molto profondi e rischiano di “paralizzare quel momento geniale e creativo che è la produzione dei desideri”.

Fortunatamente, lo scrittore e filologo Igor Sibaldi, che da anni studia la tecnica e l’ha portata all’interno delle nostre case con una semplicità straordinaria, non smette mai di individuare le insidie che si celano dietro il significato etimologico delle parole, aiutandoci a scoprire come funzionano davvero i desideri e in che modo questi possono donarci finalmente quell’occasione che aspettavamo per essere davvero noi stessi.

Dobbiamo stare attenti a tutto ciò che serve a preparare il terreno alla realizzazione dei desideri.

La Tecnica dei 101 Desideri di Igor Sibaldi: scopri qui tutto ciò che c’è da sapere

Già in alcuni precedenti articoli abbiamo analizzato i grandi nemici del desiderio (le Promesse, i Giuramenti e il Rancore) e gli 8 elementi che ci impediscono di Desiderare. Oggi parliamo di uno dei temi più cari alle persone: come migliorare la propria sfera sentimentale. Molti hanno difficoltà a servirsi della Tecnica dei 101 Desideri per nutrire, cambiare o trovare l’amore della propria vita. Sibaldi non ha dubbi: il primo passo è imparare a esprimere correttamente il desiderio, con termini giusti e concreti.

come desiderare

Relazione, sentimento, sensazione, sesso e piacere

Igor Sibaldi prende come esempio alcuni termini: Relazione. Sentimento. Sensazione. Sesso. Piacere.

Che cos’è per te una “sensazione”? Hai mai pensato alla differenza tra le parole “sesso” e “piacere”? Nella tua mente, i termini “sentimenti” e “relazione” rappresentano qualcosa di concreto o rimangono concetti astratti e indefiniti?

Tutti abbiamo ben chiaro in mente il senso di questi cinque termini. Eppure, il significato che ad essi attribuiamo è diverso per ognuno di noi. In un altro articolo abbiamo analizzato il termine Amore, che ci sembra straordinario, potente e pieno di senso, ma dobbiamo tener presente che ciò che rappresenta per te non può essere lo stesso per qualcun altro. Ricordati, poi, il decimo punto della lista dei desideri, ovvero le dieci regole per formularli:

Mai chiedere storie d’amore o di sesso con persone precise. È un utilizzo improprio della volontà. È impadronirsi della sorte altrui. Si creano delusioni. Chiediamo cose che ci rendano felici, non cose che ci vincolano.

Relazione

Relazione, secondo il filologo, è un termine assolutamente astratto. Se utilizzato all’interno della Tecnica dei 101 Desideri, ti stai riferendo a qualcosa di molto vago. Relazione vuol dire che periodicamente, nell’arco di un certo tempo, si ha un contatto di vario genere con una persona. Ma che tipo di contatto è? Ti stai riferendo a una relazione d’affari? Una relazione di sesso? Di sport?

Sentimento e Sensazione

Il termine Sentimento, per Igor, è astrazione totale.

“Il sentimento è il far casino con le sensazioni”, spiega il filologo. Per Sibaldi la parola sensazione è chiara, semplice, fluisce tranquillamente, mentre dal punto di vista psicologico i sentimenti sono sentiti come freni all’azione. Il sentimento ti fa ragionare, è un sistema di frenaggio che si interpone alle azioni. Non significa che, in senso generale, sentimento sia un termine negativo, ma che nella stesura dei 101 Desideri questo porti con sé troppe allusioni e concetti vaghi.

Desiderare una “relazione sentimentale” significa rimanere dell’astratto. Bisognerebbe precisare il più possibile quello che si vuole.

Sesso

Per Sibaldi, il termine più insidioso e ingannevole è sesso, perché sembra concreto. Sembra, ma non lo è. Nella parola sesso, infatti, entrano tante cose che non sempre sono legate tra loro.

Con questo termine, spiega Sibaldi, possiamo riferirci all’innamoramento, alla capacità di prestazione sessuale, al genere, alle preferenze, all’orientamento e appartenenza, ai preliminari dell’atto amoroso, così come a tutti i problemi e le complicanze che l’atto può provocare, all’atto stesso, all’apparato e così via.

Esprimere un desiderio contenente il termine sesso vuol dire mobilitare l’universo affinché esaudisca qualcosa che è legato imprescindibilmente a più sfumature e significati.

Ma allora, ti starai domandando, che cosa devo chiedere? Piacere.

Piacere

La parola da utilizzare è piacere, un termine pressoché sparito dalla nostra società e cultura.

“Piacere”, dice Sibaldi, “è la parola più potente che ci sia in italiano dal punto di vista affettivo. Se parli di sesso, ti stai riferendo a qualcosa di estremamente vago; se parli di piacere si chiarisce tutto. Il sesso riguarda sempre il punto di vista altrui. Il piacere riguarda solo te”.

I tranelli che si nascondono dietro il significato etimologico delle parole, come abbiamo visto, sono tanti, così come sono infinite le probabilità di non coglierli.

Ciò a cui, tuttavia, occorre prestare maggiormente attenzione è il continuo cambiamento della cultura entro la quale viviamo e quindi entro la quale esprimiamo desideri. È per questo che Igor Sibaldi, i cui studi sono sempre in continuo aggiornamento, non solo segue e cura l’evoluzione di questa tecnica, ma terrà numerosi seminari con noi, live e in streaming. Se sei interessato a saperne di più e a conoscere le modalità di partecipazione scrivici a: seminari.sibaldi@lifestrategies.it

Spero che questo articolo ti sia piaciuto.
Se vuoi condividerlo con i tuoi amici puoi farlo cliccando qui sotto!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

NON FERMARTI QUI

CONTINUA A LEGGERE

Life Strategies

Dal 2016 ci occupiamo del benessere delle persone, organizzando eventi per la crescita personale. Tale attività, che è anche un valore della nostra vita, non può essere svolta se mette a rischio la salute di chi amiamo.
Abbiamo deciso pertanto di spostare le date dei nostri seminari nell’ultima parte dell’anno, quando saremo sicuri che condividere l’esperienza della formazione sia in armonia con il nostro e vostro star bene.