Parlare correttamente per prevenire i conflitti di coppia

Parlare correttamente per prevenire i conflitti di coppia

A cura di Life Strategies

Nel cuore di ogni relazione risiede un potere straordinario: la comunicazione. Non si tratta solo di parole scambiate, ma di un intreccio complesso di emozioni, sguardi e gesti che possono costruire ponti o innalzare muri. Immaginiamo un dialogo che vada oltre il semplice parlare, dove ogni frase è un’opportunità per avvicinarsi, per comprendere davvero l’animo dell’altro. In questo delicato equilibrio, la capacità di riconoscere e rispondere anche ai segnali non verbali del partner può trasformare una semplice conversazione in un momento di connessione profonda.

L’importanza della comunicazione proattiva…

Secondo Paolo Borzacchiello, uno dei più apprezzati consulenti e formatori in comunicazione strategica e intelligenza linguistica, la chiave per evitare conflitti e costruire un legame solido risiede proprio nella comunicazione proattiva. Saper leggere i segnali di disagio e tensione, così da intervenire con empatia e gentilezza, non solo previene le discussioni, ma rafforza anche il sentimento. È possibile trasformare ogni potenziale scontro in un’opportunità per crescere insieme, creando un ambiente di ascolto e supporto reciproco.

Quando comunichiamo, ogni parola scelta, ogni tono utilizzato possono avere un impatto significativo. Un esempio classico è il litigio che nasce quando uno dei partner, tornando a casa dopo una lunga giornata di lavoro, si lamenta dicendo: “Nessuno mi capisce al lavoro”. Se a ciò si risponde con un commento superficiale o distratto come “Anche a me succede, non preoccuparti”, senza realmente mostrare empatia o comprensione, l’altro potrebbe sentirsi ignorato o non valorizzato. Questo scambio apparentemente banale può generare tensioni crescenti, alimentando sentimenti di frustrazione e isolamento.

Oppure, quando nelle discussioni più accese ci si accusa vicendevolmente con la frase “Non fai mai nulla per aiutarmi”, si tende a scatenare una reazione difensiva nel partner che può rispondere con altrettanta durezza: “Non è vero, sei tu che non ti accorgi di quello che faccio”. In questo tipo di interazioni, la comunicazione diventa una battaglia di recriminazioni, piuttosto che un mezzo per risolvere i problemi.

… e della chimica delle relazioni.

Ogni interazione umana, relazioni amorose comprese, è il prodotto di un mix chimico che generiamo attraverso parole, comportamenti e perfino con ciò che indossiamo. Se sappiamo come comunicare nel modo corretto, e quindi generare quella chimica positiva utile a prevenire i litigi, si ottengono vantaggi significativi.

Infatti, adottare un linguaggio positivo e inclusivo tipo “Mi piacerebbe se potessimo organizzare meglio le faccende domestiche insieme”, può trasformare una potenziale critica in una proposta costruttiva, favorendo la collaborazione e riducendo le tensioni.

Inoltre, quando ascoltiamo veramente senza interrompere chi parla o giudicarlo, creiamo un ambiente sicuro in cui siamo liberi di parlare dei nostri sentimenti e bisogni. Questo tipo di ascolto attivo ed empatico rafforza il legame emotivo e promuove una comprensione più profonda. Tornando al primo esempio, quando l’altro esprime del disagio a causa dello stress lavorativo, una “giusta” risposta potrebbe essere: “Capisco che sia molto difficile per te. Vuoi parlarne di più o preferisci fare qualcosa di rilassante insieme?”.

Imparare a riconoscere i segnali non verbali

La comunicazione, però, non è fatta unicamente di parole, ma anche del linguaggio del corpo. Quando impariamo a conoscere i segnali non verbali di tensione nel partner, possiamo intervenire in modo proattivo così da anticipare e prevenire eventuali litigi.

Quando notiamo che l’altra persona è particolarmente silenziosa o irritabile, potremmo chiedere con gentilezza: “Hai avuto una giornata difficile? Vuoi parlare di cosa è successo?”. Un domanda, questa, formulata con attenzione e senza giudizio che consente un dialogo onesto e privo di attriti in cui si percepisce il nostro reale interesse verso il suo benessere.

La comunicazione è un’arte che richiede consapevolezza, empatia e l’uso corretto delle parole, un delicato equilibrio che è possibile trovare in ogni coppia.

“La nostra realtà è il risultato della chimica che abbiamo in corpo.

Niente è facile o difficile in modo aprioristico.

Niente è bello o brutto in modo aprioristico.”

–  Paolo Borzacchiello

Nei corsi che Life Strategies organizza durante l’anno insieme Paolo Borzacchiello, parleremo con lui di come usare le parole giuste per trasformare la nostra quotidianità e creare un legame più forte e armonioso. Per scoprire il prossimo corso, clicca qui!

Se questo articolo ti è piaciuto,
puoi condividerlo cliccando qui sotto!

Iscriviti per ricevere le notizie da Life Strategies ed un codice sconto del 5%

Iscriviti per ricevere le notizie da Life Strategies

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sui temi di crescita personale trattati da Life Strategies.

Life Strategies è un marchio registrato da ROI GROUP SRL, Galleria del Commercio 6 – Macerata | Capitale sociale 100.000 € i.v. | P.IVA e C.F. 01999300443 | REA MC-180904

IGOR SIBALDI
Ombre: Il lato Oscuro

SABATO 21 SETTEMBRE 2024

UNAHOTELS Expo Fiera
Via Keplero 12, Pero (MI)

Live

PRIMISSIMA FILA

204,00€

SECONDA FILA   

174,00€

SOLD OUT

INGRESSO STANDARD

124,00€

Posti limitati

online

Diretta streaming 

104,00€

Posti limitati

Metodi di pagamento: puoi iscriverti utilizzando la carta di credito, la carta di debito, PaypalScalapay

Ti possiamo aiutare?

Seleziona quale argomento vuoi approfondire sui corsi di Life Strategies.

Life Strategies

Dal 2016 ci occupiamo del benessere delle persone, organizzando eventi per la crescita personale. Tale attività, che è anche un valore della nostra vita, non può essere svolta se mette a rischio la salute di chi amiamo.
Abbiamo deciso pertanto di spostare le date dei nostri seminari nell’ultima parte dell’anno, quando saremo sicuri che condividere l’esperienza della formazione sia in armonia con il nostro e vostro star bene.