Quando le nostre stesse parole distruggono l’autostima

Quando le nostre stesse parole distruggono l'autostima

A cura di Life Strategies

Come abbiamo visto in un articolo precedente, le parole possiedono il potere non solo di costruire ponti ma anche di erigere barriere, specialmente quando si tratta della nostra autostima e di come gli altri ci percepiscono. L’intelligenza linguistica, quindi, non si limita all’uso positivo del linguaggio ma comprende anche la consapevolezza delle espressioni che possono generare reazioni negative e influenzare negativamente la nostra immagine di sé.

L’impatto del linguaggio negativo

Il linguaggio negativo, sia che lo dirigiamo verso noi stessi sia che lo riceviamo dagli altri, può avere un impatto profondo sulla nostra autostima. Frasi come “Non sarai mai capace” o “È sempre colpa tua” non solo danneggiano la percezione che gli altri hanno di noi ma minano anche la nostra fiducia interiore.

  • Autocritica Distruttiva: frasi autocritiche come “Sono un fallimento” o “Non faccio mai niente di giusto” alimentano un ciclo di negatività interiore che erode l’autostima.
  • Feedback Negativo Non Costruttivo: commenti da parte degli altri che non offrono una direzione per il miglioramento, come “Questo è completamente sbagliato” senza ulteriori spiegazioni, possono far sentire le persone inadeguate e incapaci.
  • Ridurre al Minimo i Successi: espressioni che minimizzano i successi, come “È stata solo fortuna” o “Chiunque avrebbe potuto farlo”, negano il riconoscimento e il valore degli sforzi personali.
  • Comparazioni Svalutanti: Confrontarsi costantemente con gli altri con frasi come “Perché non sei come [altra persona]?” crea sentimenti di inadeguatezza e insufficienza.

 

Strategie per contrastare il linguaggio negativo

Secondo Paolo Borzacchiello, esperto di comunicazione efficace e di intelligenza linguistica, esistono alcune strategie che possono trasformare l’uso del linguaggio negativo in un’opportunità di crescita e rafforzamento dell’autostima:

  • Riconoscimento e Riflessione: identifica i pattern di linguaggio negativo e rifletti sul loro impatto. Questo è il primo passo per cambiare il dialogo interno ed esterno.
  • Riformulazione Positiva: sostituisci le espressioni negative con alternative positive. Ad esempio, trasforma “Non sono bravo a questo” in “Posso migliorare in questo con la pratica”.
  • Feedback Specifico e Costruttivo: Impara a fornire feedback che sia specifico, focalizzato su soluzioni e miglioramenti piuttosto che su critiche vaghe o personali.
  • Celebrazione dei Successi: Dai valore ai tuoi successi, riconoscendoli e celebrandoli, indipendentemente dalla loro grandezza. Questo rinforza la percezione positiva di sé

 

Continueremo a parlare di come possiamo trasformare il dialogo interno ed esterno in una fonte di forza e fiducia in occasione del prossimo corso con Paolo Borzacchiello. Un appuntamento che sarà arricchito da sessioni-workshop, con dimostrazioni pratiche e interazioni con i partecipanti. Scopri tutti i dettagli qui!

Se questo articolo ti è piaciuto,
puoi condividerlo cliccando qui sotto!

Iscriviti per ricevere le notizie da Life Strategies ed un codice sconto del 5%

Iscriviti per ricevere le notizie da Life Strategies

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sui temi di crescita personale trattati da Life Strategies.

Life Strategies è un marchio registrato da ROI GROUP SRL, Galleria del Commercio 6 – Macerata | Capitale sociale 100.000 € i.v. | P.IVA e C.F. 01999300443 | REA MC-180904

IGOR SIBALDI
Sentimenti e Sensazioni

SABATO 13 APRILE 2024

UNAHOTELS Expo Fiera
Via Keplero 12, Pero (MI)

Live

PRIMISSIMA FILA     

214,00€

SOLD OUT

SECONDA FILA         

184,00€

SOLD OUT

INGRESSO STANDARD

134,00€

Posti limitati

online

Diretta streaming  

114,00€

Posti limitati

Metodi di pagamento: puoi iscriverti utilizzando la carta di credito, la carta di debito, PaypalScalapay

Ti possiamo aiutare?

Seleziona quale argomento vuoi approfondire sui corsi di Life Strategies.

Life Strategies

Dal 2016 ci occupiamo del benessere delle persone, organizzando eventi per la crescita personale. Tale attività, che è anche un valore della nostra vita, non può essere svolta se mette a rischio la salute di chi amiamo.
Abbiamo deciso pertanto di spostare le date dei nostri seminari nell’ultima parte dell’anno, quando saremo sicuri che condividere l’esperienza della formazione sia in armonia con il nostro e vostro star bene.