Questione di… carisma

Carisma: elemento che fa la differenza

Imporre senza avere l’aria di imporre, ecco in che cosa consiste il carisma.
François Proust

Nelle riflessioni sulla leadership si associano spesso carisma e leadership. Sono sinonimi? Oppure il carisma è una componente della leadership?

Strettamente collegato alla capacità di essere in relazione e in armonia con le persone e l’ambiente intorno a sé, il carisma è spesso l’elemento che fa la differenza.

Viene definito come “magnetismo personale o fascino, qualità personale e specifica attribuita ai leader che suscitano entusiasmo e fervente devozione popolare”. Il termine viene dal greco kharisma, che significa “dono” o “favore”, che a sua volta deriva da kharis, che significa “grazia”.

Secondo Robert Dilts, uno dei principali sviluppatori ed esperti nel campo della Programmazione Neuro-Linguistica, il carisma è una qualità necessaria per un certo tipo di leadership. Non un tratto valido sempre e ovunque, anzi in certi casi è superfluo o potrebbe persino diventare controproducente.

Pensa alla scuola: quanto hai imparato dagli insegnanti che hai incontrato nella tua vita?

Da ognuno di loro hai ottenuto delle conoscenze che poi ti sono servite. Ti hanno cambiato, arricchito, ti hanno fatto ottenere dei risultati guidandoti verso degli obiettivi: alcuni professori sono stati dei leader, anche se qualcuno probabilmente non aveva carisma. È quindi possibile apprendere anche da insegnanti non carismatici, che devono solo trasmettere delle conoscenze.

Carisma: capacità fondamentale per chi vuole ispirare le persone

Una certa dose di carisma è invece indispensabile per chi vuole ispirare le persone e guidarle attraverso i valori. Per arrivare al cuore della gente il sapere non basta, occorre quella marcia in più: il carisma.

Quali sono i tratti che distinguono una persona carismatica?

Non è possibile ridurre il carisma a una serie di comportamenti, è qualcosa di più profondo, che ha a che fare con i valori e si manifesta in modi diversi. Gandhi, ad esempio, aveva un carisma diverso da quello di Martin Luther King. Quest’ultimo possedeva una forte componente ispirativa, era un visionario, un sognatore, una personalità forte. Gandhi aveva un profilo basso, una semplicità e una grazia che sprigionavano una grande umanità.

Eppure, entrambi possedevano carisma. Non dobbiamo confonderlo poi con lo stile: un leader può essere pacato, persino taciturno, e tuttavia esercitare carisma. 

Quando sprigioniamo carisma influenziamo gli altri anche senza ricorrere alle parole, poiché si tratta di una caratteristiche che passa soprattutto attraverso il linguaggio non verbale, la parte meno razionale e controllabile di noi stessi. È una “risorsa interiore” che dipende innanzitutto dalla capacità di essere connessi con se stessi e con la propria vision. Serve un allineamento fra i principi professati e i comportamenti: da qui si origina quella carica di energia positiva, quella dote che i leader portano dentro.

Il carisma, normalmente considerato un dono speciale, è per Dilts invece una funzione o abilità che può essere appresa, un processo che tutti noi possiamo allenare. Il carisma autentico deriva dalla capacità di connetterti con la tua essenza e con la tua passione.

Ecco alcuni passaggi chiave con i quali le persone di successo rinforzano intenzionalmente il loro carisma e usano la loro passione per portare più soddisfazione e determinazione nelle loro attività quotidiane e nella vita degli altri.

7 passaggi chiave:

  1. Connettiti con il centro e la fonte della tua identità, la tua essenza e il tuo potenziale.
  2. Sentiti centrato e aperto a nuove possibilità intorno a te;
  3. Connetti ciò che ti sta a cuore con quello che fai e collega gli obiettivi futuri a esempi concreti di successi passati;
  4. Crea una chiara immagine dei tuoi obiettivi e della loro connessione con il “quadro generale” della tua vita;
  5. Gestisci la tua energia e porta energia positiva in tutto ciò che fai;
  6. Crea un senso di allineamento e connessione con la tua vision, la tua mission e i tuoi valori principali;
  7. Sviluppa la sensazione di contribuire a qualcosa di importante che possa in qualche modo “cambiare il mondo”.

Robert Dilts, uno degli esponenti più importanti della Programmazione Neuro-Linguistica, ha analizzato le strategie dei grandi Leader e ha studiato il tema della Leadership in maniera approfondita, creando il “Success Factor Modeling™: Identità, Vision, Mission, Ruolo e Ambizione” un modello attraverso cui apprendere come diventare un Leader.

Se sei interessato ai temi della crescita personale, lascia qui la tua mail!

Se questo articolo ti è piaciuto,
puoi condividerlo cliccando qui sotto!

Iscriviti per ricevere le notizie da Life Strategies ed un codice sconto del 5%

Iscriviti per ricevere le notizie da Life Strategies

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sui temi di crescita personale trattati da Life Strategies.

Life Strategies è un marchio registrato da ROI GROUP SRL, Galleria del Commercio 6 – Macerata | Capitale sociale 100.000 € i.v. | P.IVA e C.F. 01999300443 | REA MC-180904

IGOR SIBALDI
Ombre: Il lato Oscuro

SABATO 21 SETTEMBRE 2024

UNAHOTELS Expo Fiera
Via Keplero 12, Pero (MI)

Live

PRIMISSIMA FILA

204,00€

SECONDA FILA   

174,00€

SOLD OUT

INGRESSO STANDARD

124,00€

Posti limitati

online

Diretta streaming 

104,00€

Posti limitati

Metodi di pagamento: puoi iscriverti utilizzando la carta di credito, la carta di debito, PaypalScalapay

Ti possiamo aiutare?

Seleziona quale argomento vuoi approfondire sui corsi di Life Strategies.

Life Strategies

Dal 2016 ci occupiamo del benessere delle persone, organizzando eventi per la crescita personale. Tale attività, che è anche un valore della nostra vita, non può essere svolta se mette a rischio la salute di chi amiamo.
Abbiamo deciso pertanto di spostare le date dei nostri seminari nell’ultima parte dell’anno, quando saremo sicuri che condividere l’esperienza della formazione sia in armonia con il nostro e vostro star bene.