Il Destino: oltre blocchi e traumi

Il Destino: oltre blocchi e traumi

A cura di Life Strategies

Gli argini delle nostre scelte sono eretti da insegnamenti familiari ed esempi a cui ci ispiriamo e sono protetti da comportamenti di gruppo. I condizionamenti esterni possono essere così determinanti nella nostra crescita da innescare un supino adattamento alle convenzioni, tradizioni e credenze di altri. Spesso ciò avviene non senza dolore, anzi, essi possono essere costruiti da veri e propri traumi del passato.

E sono così forti, che spesso rischiamo di dimenticare noi stessi, i nostri talenti, sogni e desideri. I continui adattamenti che ci risucchiano nel vortice del destino ci spingono a ricalcare una morale con regole stabilite da altre persone in periodi precedenti. E, sebbene questo ci faccia sentire in apparenza sulla giusta strada, accettati da tanti, in realtà genera una condizione che non deriva da regole che ci siamo dati, non è frutto della nostra scelta, ma è un qualcosa che dipende da altri.

Primo: vedere il destino

Quindi, il primo passo per uscire da un destino che non ci piace, che ci trattiene in situazioni che non sentiamo totalmente nostre, consiste nel vederlo: vedere chi e cosa lo ha determinato, vedere dove siamo realmente collocati e per fare questo bisogna avere coraggio, senza temere di non essere più accettati dal gruppo a cui ci eravamo adattati.

Il cambiamento va in contrasto con i bisogni di sicurezza

In fondo, credere in un destino da non poter cambiare è spesso una difesa rassicurante che ci solleva dalla responsabilità di operare cambiamenti. Molti invece credono che creare un futuro diverso possa essere valutato come frutto di manie di onnipotenza.

La cosa certa è che per cambiare bisogna volerlo e desiderarlo. La sfera del cambiamento, infatti, poggia tra la dimensione della volontà e quella del desiderio, dove il desiderio è chiedere qualcosa che non si ha a portata di mano.

Cambiare il destino è come raggiungere una nuova esistenza, più autentica di quella attuale, che ci conduce verso una maggiore autorealizzazione. Ma sarà fisiologicamente necessario affrontare forti resistenze che ci tengono dentro l’attrattore del destino. Ciò non significa che si dovranno creare desideri “artificialmente” potenti: basterà che siano genuini e spontanei, vere e proprie premonizioni che non sono frutto di sforzi di volontà.

Il punto centrale: cosa mi piace?

Quando rinunciamo al cambiamento in favore della rassegnazione, stiamo cedendo alla tentazione dello “stare” nel destino. In una situazione che non è la nostra, in un destino che ci trattiene e che non ci appartiene. Allora come possiamo vincere la paura che ci immobilizza? Quando guardiamo al futuro possiamo contare sul senso del piacere, che sarà la vera guida interiore, che farà da mediatore col mondo esterno. Che ci apre gli occhi su cosa non ci piace della nostra vita e ci rivela ciò che ci interessa realmente.

Curiosità è coraggio

Per uscire dal destino serve la curiosità dei bambini, quella di ispezionare cosa c’è fuori e oltre, e il coraggio di farlo. Il coraggio indica l’ampiezza del cuore, ampiezza che supera la mente che ragiona e calcola.

Come afferma Igor Sibaldi:

“Il destino è tutto ciò a cui voi date il permesso di accadere: questo permesso lo date appunto attraverso il cuore. Dunque, non con la volontà? Non con la volontà della vostra mente. Dipende tutto dal cuore: dove il vostro cuore non giunge, non potete giungere in nessun modo, con il vostro io piccolo. Questo è ciò che chiamate: coraggio.”

 

Igor Sibaldi sarà il protagonista di un nuovo corso di un’intera giornata, in presenza a Milano e in diretta streaming. Per conoscere tutti i dettagli di questo appuntamento, clicca qui!

Se questo articolo ti è piaciuto,
puoi condividerlo cliccando qui sotto!

Iscriviti per ricevere le notizie da Life Strategies ed un codice sconto del 5%

Iscriviti per ricevere le notizie da Life Strategies

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sui temi di crescita personale trattati da Life Strategies.

Life Strategies è un marchio registrato da ROI GROUP SRL, Galleria del Commercio 6 – Macerata | Capitale sociale 100.000 € i.v. | P.IVA e C.F. 01999300443 | REA MC-180904

IGOR SIBALDI
Ombre: Il lato Oscuro

SABATO 21 SETTEMBRE 2024

UNAHOTELS Expo Fiera
Via Keplero 12, Pero (MI)

Live

PRIMISSIMA FILA

204,00€

SECONDA FILA   

174,00€

SOLD OUT

INGRESSO STANDARD

124,00€

Posti limitati

online

Diretta streaming 

104,00€

Posti limitati

Metodi di pagamento: puoi iscriverti utilizzando la carta di credito, la carta di debito, PaypalScalapay

Ti possiamo aiutare?

Seleziona quale argomento vuoi approfondire sui corsi di Life Strategies.

Life Strategies

Dal 2016 ci occupiamo del benessere delle persone, organizzando eventi per la crescita personale. Tale attività, che è anche un valore della nostra vita, non può essere svolta se mette a rischio la salute di chi amiamo.
Abbiamo deciso pertanto di spostare le date dei nostri seminari nell’ultima parte dell’anno, quando saremo sicuri che condividere l’esperienza della formazione sia in armonia con il nostro e vostro star bene.